Sul primo rigo in corsivo si può leggere l’espressione in dialetto. Sul secondo, tra parentesi, vi è il significato e sul terzo la traduzione letterale. Continua a leggere